Gestione Canali Social & Social Media Marketing

FIDELIZZARE LA CLIENTELA ATTRAVERSO I SOCIAL NETWORK

La rilevanza numerica dell’audience, l’aumento del tempo dedicato alla navigazione da mobile rende imprescindibile il presidio dei social network.
Il ruolo che questi luoghi virtuali possono ricoprire nella costruzione di una relazione credibile con il consumatore è strategico: la fiducia riposta nei commenti online viene subito dopo il passaparola, seguita dai contenuti editoriali.

LE ATTIVITA’ DI derbau

Presentazione della Strategia Editoriale studiata è finalizzata a costruire e consolidare l’awareness intorno al brand.
Comunicazione, reputation & community experience sono gli obiettivi base dell’attività di social content curation per il brand trattato.

Il focus principale consiste nel mettere in luce due valori principali e differenziali del marchio rispetto ai competitors.
A seguire verranno forniti degli input editoriali utili alla calendarizzazione dei post e delle tematiche da affrontare nelle attività di content marketing.

Per costruire e consolidare la brand awareness dei nostri clienti riteniamo fondamentale il setup di una community di networking attiva anche a livello di digitale e altamente fidelizzata che si riconosca nel marchio e che coltivi il proprio interesse per i contenuti generati e li ritenga utili e differenti dalle pagine Social dei Competitors.

GLI OBIETTIVI PRINCIPALI

Innalzamento della percezione della marca Creare nella mente di un numero più ampio possibile di persone l’associazione tra la marca e i suoi valori costitutivi
Main KPI
Quantitativi: numeri da canali e visite
Qualitativi: sentiment delle conversazioni

QUALI SOCIAL NETWORK?

La rilevanza numerica dell’audience, l’aumento del tempo dedicato alla navigazione da mobile rende imprescindibile il presidio dei social network. Il ruolo che questi luoghi virtuali possono ricoprire nella costruzione di una relazione credibile con il consumatore è strategico: la fiducia riposta nei commenti online (64%) viene subito dopo il passaparola (74%), seguita dai contenuti editoriali. Questo evidenzia l’importanza di attivare un dialogo con i consumatori.